Claro que Podemos!

Domenica 24 maggio 2015 si vota in 13 delle 17 comunità autonome di Spagna e in più di 8000 comuni. A novembre 2015, salvo sorprese insperate, si dovrà votare anche per le eleggere i membri del Parlamento e, quindi, il nuovo Governo.

Ho pensato fosse interessante ripercorrere brevemente la storia di Podemos, il partito politico che si è posto al centro della scena politica spagnola.

La mia prima timeline: De las plazas a las redes y de las redes a las plazas

È da notare che in votazioni importanti come le comunali di Madrid e Barcellona, Podemos ha rinunciato a correre da solo per trovare alleanze e sostenere candidati locali: Manuela Carmena è candidata con la lista Ahora Madrid, formata da Podemos e Ganemos; mentre Ada Colau è la candidata di Barcelona en Comú, che raggruppa Iniciativa, Esquerra Unida, Podemos, Procés Constituent e Equo.

In entrambi i casi i sondaggi sono molto incoraggianti: Madrid . Barcellona

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...