La nuova Europa medievale

Robert Kaplan, esperto di relazioni internazionali e considerato nel 2011 uno dei top 100 global thinkers dalla rivista Foreign Policy, si chiede se il mezzo secolo di pace (dal 1950 agli anni 2000) non sia stato solo una parentesi prima del ritorno dei conflitti in Europa.

I flussi migratori, la politica estera di Putin, la debolezza dei leader europei, il rinascente nazionalismo sono tutti elementi che rischiano di far implodere un alleato economico e militare degli Stati Uniti.

L’autore invita l’amministrazione Obama, e la successiva, a non sottovalutare l’instabilità dell’Unione Europea e ad intervenire soprattutto a sostegno del Greater Intermarium, definizione usata da Josef Pilsudski (leader polacco degli anni ’30 del Novecento) per definire gli Stati dell’est europa che vanno dal mar Baltico al mar Nero. Leggi l’articolo, in inglese

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...