A chi risponde la sindaco?

Partiamo dalle basi: (1) Podemos non è il partito degli indignados, ma è solo una delle tante realtà nate dal 15M (2) M5S e Podemos sono due movimenti totalmente differenti.

Lucia Magi, giornalista di Internazionale, sintetizza bene perché i 5 stelle sbagliano quando si paragonano alle esperienze amministrative di Carmena e Colau, sindache rispettivamente di Madrid e Barcellona:

Carmena ha speso molte energie per prendere le distanze da Podemos e per schernirsi dai complimenti di Pablo Iglesias: “Non ho nessun vincolo organico con Podemos”, ripete, e precisa: “Sono assolutamente indipendente” […]

Poche settimane prima, durante la campagna per le legislative, Iglesias aveva provato a usare come bandiera anche la sindaca di Barcellona. Colau ha retto il gioco un po’ fredda, fino a smarcarsi del tutto in un libro-intervista uscito in marzo: [..] “Comunque Barcelona en comú non è Podemos. Non lo è mai stata”.

Una bella differenza con il codice di comportamento che sottopone le nomine dei collaboratori e le iniziative di alta amministrazione all’approvazione preventiva dello staff e dei garanti del M5S, pena una multa di 150mila euro.

Un accordo pre-mandato più simile a un commissariamento che a uno statuto etico.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...