Appunti dal corso “Why European Union?”

Mi divertono sempre i cambi di punti di vista e questo corso online della Pompeu Fabra University di Barcellona legge la storia dell’Unione Europea da una prospettiva interessante: l’integrazione europea come costante tentativo di normalizzare la Germania, troppo grande per l’Europa, troppo piccola per il mondo.

Ogni tappa della storia dell’Unione Europea è figlia di circostanze storiche ben precise:

Per la Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio, fu [determinante] la spinta americana e britannica a normalizzazione la Germania in termini politici ed economici. Questo accadde in un contesto di guerra fredda, che ha spinto la Francia a formulare il concetto di sovranazionalità.

Per la Comunità Economica Europea, è stata la crescente dipendenza degli affari dell’Europea Occidentale dall’economia tedesca che ha portato l’unione doganale europea ad essere amministrata in comune.

Per l’Unione Europea, è stata la riunificazione delle due Germanie nel 1990 che ha spinto verso la creazione di una nuova base istituzionale per inquadrare i rapporti con la nuova potenza europea.

Per la moneta unica, sono state la politica monetaria e le istituzioni tedesche ad essere usate come modello per le istituzioni e la politica monetaria europea.

Il risultato è che la Germania non esiste più come entità indipendente. E come lei, non esiste più l’Italia, la Francia, etc.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...