L’utilità di Renzi per gli Stati Uniti

Dario Fabbri su Limes commenta la cena di Stato tra Renzi e Obama:
Innanzitutto – come spesso capitato negli ultimi anni – Washington utilizza Roma per rivolgersi a Berlino, ancora una volta sul tema dell’austerity. Proposito strumentale, parte dello scontro tra Stati Uniti e Germania, di cui spera di beneficiare anche il governo italiano, sicuro di avere la copertura statunitense nei confronti dei mercati. […] Infine segnalare il favore dell’amministrazione Usa nei confronti dell’attuale governo, considerato più funzionale per gli interessi della superpotenza di un possibile esecutivo targato 5 Stelle. Come dimostrato in precedenza dalle dichiarazioni dell’ambasciatore Phillips in favore del sì al prossimo referendum costituzionale, per Washington il governo Renzi resta un antidoto nei confronti dell’ignoto.
Tempo fa, sempre su Limes, Germano Dottori sottolineava un effetto Brexit, che probabilmente è anche uno dei significati nascosti della cena:
è infatti destinato a pesare molto di più in nostro favore il fatto che gli Stati Uniti abbiano perduto con il Regno Unito il più efficace vettore d’influenza di cui disponessero dentro l’Unione Europea. Questo ruolo è ora scoperto. È improbabile che Washington immagini di rimpiazzare la Gran Bretagna con la Polonia, anche se non mancherà qualcuno che ci penserà o lo proporrà. Varsavia ha in effetti molti amici e solidissime credenziali sul versante atlantico, ma il suo peso in Europa non è paragonabile a quello dell’Italia, che agli americani offre anche un più convincente supporto nel loro tentativo di spalancare ai turchi le porte dell’Europa comunitaria.
In fondo, un’ottimo scambio: l’appoggio statunitense nei mercati, anche se l’Italia conferma le sanzioni europee alla Russia, e le dichiarazioni a sostegno della Riforma del Senato, nell’ottica di una continuità del governo Renzi, contro il sostegno al TTIP e la conferma della presenza dell’esercito italiano in Afghanistan e in Lettonia.
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...