Il Presidente Quimby

Sul Guardian, Phil McDuff analizza l’ascesa di Trump alla presidenza degli Stati Uniti d’America, affermando che non è l’accidentale successo di un pazzo, ma la normale conseguenza in una società il cui sistema di valori da millenni incoraggia gli uomini ad essere vincenti o a morire cercando di diventarlo.

Ma quello che più mi è piaciuta è la descrizione di Trump:

We all know Trump. We’ve worked for him, served him in a restaurant, dealt with him in a call centre. He’s the boss who emails you at 4.30pm on a Friday, doesn’t pay overtime for the work you do all weekend, and then takes credit for it on Monday. He’s the customer who refuses to tip because you didn’t smile when he called you “darling”. […] Indeed, what differentiates Trump is not his behaviour, but merely the height to which he has risen. The world is full of self-made used car salesmen harassing their secretaries in local government.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...