Per capire Trump

Quando il 22enne Donald Trump torna nella sua città natale, a New York c’erano​ 12.5 omicidi ogni 100mila abitanti. Nel 1984 il tasso di omicidi era raddoppiato e nel 1990 si raggiunsero i 2.245 omicidi, 31 ogni 100mila persone.

Con il senno di poi – unica scienza esatta – è facile immaginare che quello fosse l’apice di un’onda che poi si è sgonfiata, ma i quarantenni degli anni ’90 del secolo scorso, come Trump, hanno visto il tasso di omicidi aumentare di anno in anno.

Allora, forse, ha ragione Ezekiel Kweku quando scrive che:

If you really want to get an idea of what this era felt like, watch a bunch of ’80s and ’90s science fiction, fantasy, and horror movies. No, really.

Movies that operate in the world of the fantastic can be an escapist retreat. But just as often, instead of withdrawing from their own era, they embody its concerns and preoccupations. Watching science fiction and fantasy movies is like reading the dream journal of the collective subconscious. Donald Trump’s […] vision of the city is not drawn from the lived experience or statistical reality of life in the average American city in 2017. For him, the city is a nightmare vision of the New York of the ’70s, ’80s, and early ’90s — Old Future New York.

Quando Trump, ad agosto del 2016, afferma che la criminalità a Chicago potrebbe essere sconfitta in una settimana se i poliziotti potessero being very much tougher than they are right now. They right now are not tough, probabilmente ha in mente Clint Eastwood in Dirty Harry!

Non so fino a che punto potrà aiutare a capire Trump, ma rivedere Escape from New York mi sembra sempre una buona idea.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...